Pitigliano


Lasciatevi stupire da Pitigliano: questa splendida cittadina della provincia di Grosseto posta su una rupe di tufo è una delle principali attrazioni del sud della Toscana, e non appena se ne scorge il profilo in lontananza non è difficile capire perchè. Vi aspetta un panorama unico, anche se oggettivamente non famoso come meriterebbe. Pitigliano è un borgo tutto da scoprire, grazie anche ai numerosi monumenti e musei del centro storico, che mantiene l’atmosfera di un tipico centro toscano, circondato da dintorni di rara bellezza. Ma non solo: Pitigliano porta dentro di sè una serie di testimonianze di un’importante comunità ebraica che visse qui a partire dal 1600 fino all’unità d’Italia, quando gli ebrei del luogo decisero di spostarsi verso città più grandi e ricche come Firenze e Roma. Ma il passato ebraico è rimasto, tanto che è affettuosamente soprannominata“la piccola Gerusalemme“. Oggi la comunità ebraica di Pitigliano è quasi del tutto scomparsa, ma l’antico ghetto è una delle zone del centro storico più interessanti da visitare, con le sue strette stradine e i bellissimi edifici che vi si affacciano. Infine, la posizione di Pitigliano nel cuore della Maremma fa sì che il borgo sia una meta imperdibile per chi decide di visitare questa zona d’Italia. E’ possibile sfruttarlo anche come base dove dormire, e dopo averla girata abbondantemente, godersi anche i bellissimi dintorni e attrazioni come il borgo di Magliano in Toscana o le terme di Saturnia, distanti solo 20 minuti.  Rimane uno dei borghi più stupefacenti della Maremma, sorge imponente su una rocca di tufo. Da lontano appare come un ammasso di casette costruite su una montagna, mentre man mano che ci si avvicina si viene rapiti sempre di più dalla bellezza del suo skyline, dominato dalla cattedrale dei santi Pietro e Paolo, il duomo della città.

 

Share on social networks

© 2023 - Associazione Culturale Maremma Escursioni - CF 91026700533 – Numero REA GR – 222562

Apri
Salve!
Come possiamo aiutarvi?